Pacchetto sicurezza – Un dispositivo ottocentesco nato strutturalmente in crisi

Scritto da c.s.a. Paci Paciana

Intervista al Prof. Sandro Chignola – Università di Padova Un primo commento non può esimersi dal valutare questo perseguire in maniera lucida e maniacale l’idea di una differenziazione del soggetto di diritto, cosa assolutamente aberrante dal punto di vista della logica costituzionale, con l’idea per esempio di istituire un commissario ai ROM che già differenzia […]

Dalla selva di Chiahiano, un appello ai movimenti

Scritto da c.s.a. Paci Paciana

Dalla selva di Chiaiano, un appello ai movimenti.Per la salute, per l’ambiente, per la democrazia, per la libertà di movimento! MANIFESTAZIONE A CARATTERE NAZIONALE A CHIAIANO (NAPOLI) DOMENICA 1° GIUGNO ORE 16 CON CONCENTRAMENTO ALLA METROPOLITANA DI CHIAIANO. Chiaiano dopo Pianura, Giugliano, Acerra, Campagna, Serre, Lo Uttaro, Ariano Irpino, Carabbottoli, Campagna, Santa Maria La Fossa, […]

Nei CPT si muore

Scritto da c.s.a. Paci Paciana

Nella grande sbornia securitaria che l’Italia sta vivendo il nuovo pacchetto-sicurezza propone di implementare e sviluppare i Centri di Permanenza Temporanea, veri e propri lager per migranti. In uno di questi domenica 25 maggio un migrante è lasciato morire nel suo letto, senza adeguate cure mediche, sintomo di un Paese sempre più chiuso e xenofobo. […]

Il Triangolo Nero / Nessun popolo è illegale

Scritto da c.s.a. Paci Paciana

da Carmilla Il triangolo nero / Nessun popolo è illegale Violenza, propaganda e deportazione. Un manifesto di scrittori, artisti e intellettuali contro la violenza su rom, rumeni e donne Non è che come paese siamo proprio immuni [La scintilla è partita un gruppo di scrittori e intellettuali, stanco di assistere alla deriva razzista che attraversa […]

Aggressione fascista alla Sapienza, Roma

Scritto da c.s.a. Paci Paciana

Ancora una volta un’aggressione fascista. A Roma, all’entrata dell’Università La Sapienza, alcuni compagni dei collettivi universitari stavano attacchinando dei manifesti, quando una macchina con a bordo 5 persone armate di coltelli e bastoni si è avvicinata e gli occupanti della macchina hanno subito aggredito i compagni. Il bilancio, in un’Italia sempre più spostata “a destra”, […]