Festa del Raccolto 2011: la sicurezza è antiproibizionista!

Scritto da c.s.a. Paci Paciana

Che le politiche proibizioniste siano un palese fallimento già si sapeva. I vari Giovanardi e Serpelloni vari, fieri paladini del proibizionismo, accusano gli antiproibizionisti di voler “liberalizzare” la droga, e quindi con essa “la morte” ma non capiscono (o fingono di non farlo per i loro $oliti $porchi intere$$i) che invece si vuole solamente regolamentare un […]

Non ci avrete mai come volete voi!

Scritto da c.s.a. Paci Paciana

Una giornata meravigliosa, potente. Quindicimila persone più determinate che mai, pronte a scalare sentieri impervi per affermare la democrazia reale. Una Valle intera che resiste. È questo per tutto il Paese il miglior esempio dell’efficacia che spesso manca al Movimento: gli obiettivi della manifestazione di domenica in Val Susa erano la riappropriazione della Valle e […]

Non abbiamo paura!

Scritto da c.s.a. Paci Paciana

Sull’onda del clima inquisitorio seguito alla manifestazione di Roma di sabato 15 ottobre, anche a Bergamo stiamo assistendo a perquisizioni e intimidazioni da parte delle forze dell’ordine. Nel prendere la parola su questi ultimi accadimenti vogliamo anche riaffermare la nostra determinazione nel proseguire lungo il percorso di mobilitazione intrapreso negli ultimi mesi. Era sabato 17 […]

Aperitivo di ri-apertura Baretto!

Scritto da c.s.a. Paci Paciana

Riapre il Baretto! Dalle ore 18.00 ampio aperitivo nella nuova SalaRossa aka Sala2! Il csa Pacì Paciana riparte con l’inaugurazione della nuova gestione del Baretto aka Champagne Molotov, un progetto che vuole creare uno spazio che vorrà essere attraversato da percorsi culturali e di lotta, aperto a chiunque ne condivida lo spirito e ne rispetti […]

Dopo Roma: guardiamo avanti, prendiamoci il futuro!

Scritto da c.s.a. Paci Paciana

15 Ottobre 2011 Roma. Trecentomila persone in piazza contro le manovre di austerity, tanto care a banchieri, governanti ed economisiti. Il 99% della popolazione determinata ad andare oltre la solita sfilata, il solito format del corteo nazionale con comizio finale che va stretto. Il 99% di gente incazzata e senza sbocchi, esasperata da una crisi […]